Vino, dubbi sul Brunello? In un sms tutti i dati per consumatori

Posted on febbraio 10, 2010. Filed under: latest news | Tag:, , , , , , , , |

Per garantire ai consumatori la massima trasparenza, già da alcuni anni il Consorzio ha messo a punto un sistema per la tracciabilità tramite il proprio sito Internet (www.consorziobrunellodimontalcino.it), ma l’ultima novità è la possibilità di ricevere informazioni precise sulla bottiglia acquistata attraverso un semplice messaggio inviato col cellulare.

0.75 per la normale bordolese, apponendo il punto di separazione e non la virgola)” e inviato al numero 366.3008880, si legge sul sito del Consorzio, tra i primi in Italia a dotarsi di un sistema completo di tracciabilità.

“In poco tempo arriverà un sms di risposta contenente tutti i dati”, cioè annata, numero di bottiglie prodotte nella stessa partita, riferimento alla certificazione dell’ente di controllo, dati analitici specifici, nome del produttore con relativi riferimenti di indirizzo, numero di telefono, mail e il link al suo sito web.

Lo scorso anno, un’indagine avviata nel 2007 dalla procura di Siena, che ha coinvolto sette cantine, ha portato al declassamento a Igt di oltre 1,3 milioni di litri di Brunello di Montalcino Docg perché “tagliati o ammorbiditi” con uve differenti dal sangiovese, unico vitigno ammesso dal disciplinare.

Fonte:
http://it.reuters.com/article/entertainmentNews/idITMIE61406Q20100205

Annunci

Make a Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Liked it here?
Why not try sites on the blogroll...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: