Fotografo in Nicaragua: Lavoro in Italia? Poca offerta. Qui mi sento utile

Posted on settembre 4, 2013. Filed under: Uncategorized | Tag:, , , |

Sono state le prime cose che si è detto Paolo Proserpio, 32 anni, appena ha rimesso piede in Italia dopo quattro mesi in giro per Leon, la seconda città più grande del Paese centroamericano, a scattare fotografie per matrimoni e feste di compleanno.

Una pausa di due mesi in provincia di Lecco, dove è nato, per capire a mente fredda che la sua avventura sarebbe diventata una scelta di vita.

Prima di Leon, da giugno a settembre, ho viaggiato in bus dallo Yucatàn al Costa Rica: mi sono innamorato di quei posti, ho pensato che ormai li conoscevo abbastanza per cercarmi un lavoro.Come fotografo, magari per una delle tantissime ong attive in Nicaragua: gli è sembrata l’idea migliore, visto che nei villaggi ce ne sono pochi e usano ancora il rullino.

Nel frattempo ha messo in piedi Bankiletto: un’attività di produzione e vendita di letti realizzati con i bancali insieme a una comunità di ex tossicodipendenti di Lecco.

 Fonte:  ilfattoquotidiano.it /2013/09/01/fotografo-in-nicaragua-lavoro-in-it alia-poca-offerta-qui-invece-mi-sento-utile/693349/

Annunci

Make a Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Liked it here?
Why not try sites on the blogroll...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: